Seleziona una pagina

Polipo alla Laura (che sono io)

Polipo alla Laura (che sono io)

Polipo alla Laura

Una ricetta facilissima, quasi impossibile da sbagliare, il segreto, sempre quello, è la materia prima. Quindi andate dal vostro pescivendolo di fiducia e chiedetegli un polipo bello fresco, poco arricciato di circa 1,5Kg/2Kg. Poi andate dal contadino, nell'orto di papà, dello zio, del vicino, e prendete due bei pomodori cuoridibue, grandi e carnosi. Fine. Tutto qui.

Porzioni 3 persone
Chef Laura Motta

Ingredienti

  • 1 polipo
  • 2 pomodori cuori di bue
  • 1 spicchio d'aglio
  • 2 foglie basilico

Istruzioni

  1. Lavare per bene il polipo sotto acqua fredda, eliminare occhi e becco, estrarre le interiora dalla sacca lavandola poi accuratamente all'interno.
    Quindi lavare e strofinare con le mani testa e tentacoli per rimuovere il più possibile la patina viscida che li ricopre, lavare con molta cura anche tutte le ventose

  2. Tagliare quindi i tentacoli del poplipo e la sacca ripulita a tocchi di circa  4 centimetri. tagliare i pomodori a cubetti

  3. In una pentola ben capiente mettere un filo d'olio con lo spicchio d'aglio, il polipo tagliato a tocchi di 3/4 centimetri (si restringono in cottura), il pomodoro e far cuocere per 40 minuti con il copercho girando di tanto in tanto. Non va ASSOLUTAMENTE messo del sale, o aggiunta dell'acqua.

  4. Non vi resta che impiattare, con l'aggiunta di qualche foglia di basilico, peperonico e un filo d'olio evo a crudo. Più facile di così, non si può. Enjoy!

Difficoltà

Pubblicato il

4 settembre 2019

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This